Come scegliere il miglior hosting: consigli

La scelta di uno spazio Web per il proprio sito può essere per alcuni fonte di confusione ed incertezza, soprattutto se non ci si è mai rapportati prima con questo tipo di servizi e non ci si sente particolarmente in grado di saper distinguere un servizio mediocre da uno di qualità superiore.

Uno degli aspetti che rende la scelta di un hosting più complessa è il fatto che bisognerà badare a diversi parametri e che in linea generale non esiste qualcosa che a priori possa andar bene per tutti. Ogni progetto online ha infatti alla base obiettivi, pubblico e necessità differenti in termini di spazio necessario, memoria dedicata e diversi altri servizi. Ecco perché nella scelta del miglior hosting è innanzitutto fondamentale conoscere nel dettaglio i propri bisogni per poi mettersi alla ricerca del servizio che maggiormente soddisfa ogni specifica richiesta.

In linea di massima esistono però delle regole da tenere bene a mente quando scegliamo un hosting, proprio per evitare da subito spiacevoli inconvenienti. Una di queste è ad esempio quella di preferire sempre ed in ogni caso un hosting a pagamento. Sebbene il Web sia pieno di siti che offrono uno spazio Web totalmente gratuito, la verità è che in questo caso il nostro progetto non partirebbe di certo sotto i migliori auspici, non avrebbe i requisiti tecnici superiori necessari soprattutto in caso di una vasta mole di utenti collegati ogni giorno e si ritroverebbe con un indirizzo di bassa qualità con un dominio di secondo livello molto poco professionale.

Chi ha intenzione di fare le cose seriamente dovrà quindi rivolgere la propria attenzione solo ed esclusivamente verso hosting a pagamento. Nei migliori hosting, il problema di un’ulteriore spesa per il dominio viene agevolmente superata grazie ad apposite offerte che permettono di acquistare uno spazio web con dominio incluso, senza nessun costo aggiuntivo. In questi casi, inoltre, gli hosting offrono all’utente la possibilità di scegliere il proprio dominio direttamente in fase di registrazione così da avere subito la certezza che il nome scelto e l’estensione desiderata siano disponibili. In caso contrario, sarà lo stesso servizio di hosting a proporre al cliente soluzioni similari ma ancora disponibili tra le quali scegliere.

Altro aspetto estremamente importante nella scelta del miglior hosting per il proprio sito è sicuramente la varietà dei pacchetti acquistabili. I siti più seri offrono infatti diverse opzioni, da quelle basic a quelle solitamente definite pro, con caratteristiche tecniche differenti che si adattano alle specifiche richieste di ciascun utente. E non è tutto: nei migliori siti di hosting avrete la possibilità di effettuare un passaggio ad una versione superiore o inferiore rispetto al primo pacchetto acquistato qualora questo non soddisfacesse le proprie esigenze di spazio, CPU e quant’altro. Per essere certi che l’hosting scelto sia affidabile, infine, è estremamente importante badare al servizio di assistenza clienti fornito dal sito. Questo deve infatti essere rapido nelle risposte, raggiungibile per molte ore al giorno, possibilmente tutti i giorni, ed offrire un servizio chiaro ed esaustivo.