Quale percorso formativo bisogna seguire per lavorare in una web agency?

Stai pensando di lavorare una web agency ma non sai bene che percorso intraprendere per riuscirci?
La prima cosa che devi fare è capire bene che tipo di ruolo vorresti ricoprire.
Una web agency, infatti, è un meccanismo complesso che funziona grazie all’ausilio e al duro lavoro di molti professionisti.
Di una web agency di media dimensione, infatti, fanno parte il web manager che gestisce tutti gli aspetti amministrativi legati all’assolvimento del lavoro.
Ci sono poi il web designer, il web developer e il web architect che si occupano rispettivamente della progettazione del sito, del template, degli script e del database e dell’architettura e sistemistica dell’intera struttura.
Ci sono poi il grafico che appunto conferisce al sito la sua veste estetica e l’editor che si occupa invece della stesura dei contenuti.
Infine della web agency fanno parte il web master che gestisce il sito e lo aggiorna e, in alcuni casi, il localizzatore che è una sorta di traduttore dei contenuti.
Come puoi vedere sono molti i profili ricercati e diversi i percorsi da svolgere in base al ruolo che vuoi ricoprire.
Per le prime tre professioni è conveniente almeno avere una laurea triennale in informatica o comunque aver seguito un corso intensivo di programmazione.
Il grafico, invece, può sia scegliere un diploma che consenta di svolgere questo lavoro, sia seguire corsi ad alta formazione. In genere, invece, è una persona che sa scrivere bene e sa scrivere per il web: molte agenzie richiedono quindi una laurea in comunicazione o in materie umanistiche: altre invece preferiscono laureati in marketing e in economia.
Insomma se vuoi lavorare per una web agency cerca di capire prima in quale ambito per poi scegliere il percorso più idoneo alle tue esigenze.