Samsung Galaxy S6 Edge+: scopri il nuovo smartphone top di gamma

A New York, in una conferenza della Samsung, il 13 Agosto 2015 è stato presentato il nuovo phablet della nota azienda coreana: il Samsung Galaxy S6 Edge+. Dal nome, è facilmente comprensibile che si tratta dell’aggiornamento del precedente modello realizzato dalla Samsung, il Galaxy S6 Edge, uscito nell’Aprile del 2015.

Se quindi avete intenzione di cambiare il vostro vecchio cellulare con un nuovo modello, o avete semplicemente bisogno di un regalo per un evento importante, come feste di compleanno Roma o feste di laurea, oggi vi mostriamo nei dettagli, le caratteristiche del nuovo smartphone marcato Samsung.

 

Le caratteristiche

 

La prima cosa che si può notare del nuovo modello dell’azienda coreana, sono le dimensioni del display, leggermente più grandi rispetto al predecessore. Difatti, il Samsung Galaxy S6 Edge+ monta un display da ben 5,7 pollici con risoluzione a 1440p, anch’esso con i bordi touchscreen. Per il resto, potrebbe sembrare identico al suo predecessore, ma in realtà molte cose sono state rinnovate.

 

Ad esempio la nuova RAM DDR4 da 4 GB, la stessa che è stata utilizzata per il Samsung Galaxy Note 5, che è di 1 GB superiore a quella del Galaxy S6 Edge e sfrutta una tecnologia diversa (DDR4 invece di LPDDR4). La batteria del cellulare è di ben 3000mAh, la quale garantisce un’autonomia superiore alle 12 ore con la connessione internet 4G attiva.

La CPU che questo potente smartphone monta, è una Octa-core con tecnologia a 64 bit, divisa in due processori Quad-core, uno da 2.1 GHz e uno da 1.5 GHz, della Cortex; rispettivamente modello A57 e A53. La GPU installata sul dispositivo, è una Mali-T760 MP8. Ovviamente, il sistema operativo che è installato sul dispositivo, è Android aggiornato all’ultima versione, ossia la versione 5.1.1 “Lollipop”.

La fotocamera posteriore, può scattare foto davvero sensazionali, grazie ai 16 Megapixel a disposizione ed una vasta serie di sensori e stabilizzatori per migliorare la qualità dell’immagine. Inoltre sarà possibile registrare filmati a 2160p a 30 Fps, 1080p a 60 Fps, o 720p a 120 Fps, sempre dalla telecamera posteriore. Quella anteriore invece, è di 5 Megapixel e può registrare video a 1440p a 30 Fps.